Hai sempre desiderato una cantina per la conservazione vino a casa tua? Showine ti svela qualche segreto per realizzare i tuoi desideri.

A VOLTA MODULO PREFABBRICATO HELICAVE

La perfetta conservazione del vino dovrebbe essere la priorità principale per tutti gli appassionati del nettare di Bacco. Il vino, infatti, è una sostanza che nel tempo evolve e si modifica: in una parola vive.

Conservare le bottiglie nel migliore dei modi quindi non diventa solo una priorità ma una vera e propria necessità per poter godere dei profumi e dei sapori di ogni tipo di vino.

Quali le regole per la conservazione vino?

È fondamentale sapere che il vino mal sopporta determinate condizioni ambientali e quindi per la sua conservazione vanno rispettate alcune regole.

Per la conservazione vino:

  • Evitare l’esposizione alla luce diretta (sia naturale che artificiale)
  • Non riporre il vino vicino a fonti di rumore o vibrazione (ad esempio la lavatrice)
  • Conservare le bottiglie in luoghi né troppo freddi né troppo caldi e a umidità costante

Queste sono le regole di base, ma ne esistono altre di più specifiche che consentono una migliore conservazione del vino.
Le bottiglie, per esempio, dovrebbero essere sempre disposte coricate, in orizzontale. Questa posizione garantisce l’umidità costante nel tempo del tappo di sughero, garantendo così le sue caratteristiche di impermeabilità che abbinata alla capacità di trattenere ossigeno, rende il sughero naturale la migliore soluzione per una corretta evoluzione e conservazione del vino in bottiglia

Si dovrà tener conto anche della disposizione dei vini sugli scaffali a seconda della tipologia: i vini bianchi e spumanti nello scomparto più basso e a seguire i rosati, i rossi leggeri e i rossi importanti.

Cantine conservazione vino: Showine ti svela i loro segreti

Da cosa si distingue una buona cantina per la conservazione del vino? Anche una cantina, come una buona bottiglia di vino, deve avere delle caratteristiche fisiche e tecniche particolari per garantire al proprietario una giusta conservazione del vino.

Le caratteristiche di una buona cantina:

  • Preferibilmente interrata (almeno 4 metri al di sotto del livello del suolo)
  • Pavimento in terra battuta, ghiaia o cotto
  • Assenza di luce
  • Umidità costante (tra il 60 e il 80%)
  • Temperatura costante (tra i 12° e i 18°C)
  • Una adeguata aerazione

Una cantina interrata garantisce temperature e umidità costanti, che sono fondamentali per una buona conservazione del vino e in più non consente il passaggio della luce. Una buona cantina per la conservazione del vino dovrebbe infine essere a uso esclusivo: nell’ambiente non dovrebbero essere presenti altri cibi, specie se con aromi particolari e forti, che potrebbero intaccare il sapore del vino.

Vorresti realizzare una cantina per la conservazione del vino a casa tua?
Contatta Showine senza nessun impegno: sapremo trovare la migliore soluzione alle tue esigenze.

Contattaci

Inviaci una piantina di quello che vuoi realizzare o descrivici l'idea che hai in mente

Ti risponderemo senza alcun impegno da parte tua inviandoti il progetto dei tuoi sogni! Se vuoi un contatto diretto puoi chiamarci allo 0376 408127

Contattaci